Bubble Witch 3 Saga trucchi: eliminare le bolle più in fretta!

di Gtuzzi Commenta

Ecco alcuni utilissimi trucchi per giocare a Bubble Witch 3 Saga.

Bubble Witch 3 Saga trucchi

Bubble Witch 3 Saga è arrivato sul negozio di Apple e sta già riscuotendo un grandissimo successo. Infatti, si tratta di uno dei giochi più scaricati, che tutti stanno cercando di terminare. Bubble Witch 3 Saga trucchi vi daranno una mano per capire come superare tutti i vari livelli. Questo gioco è stato messo a disposizione sia per utenti iOS che per Android. Ecco, quindi, alcuni utili suggerimenti che possono aiutare per terminare il gioco in maniera decisamente più semplice.

Bubble Witch 3 Saga trucchi: trovate i punti deboli nelle bolle

Uno dei trucchi principali di Bubble Witch Saga 3 è cercare di studiare bene tutte le mosse, programmandole prima. Nel momento in cui state provando a cancellare le bolle, trovate dei punti deboli all’interno dei gruppi di bolle. Facendo in questo modo, c’è la possibilità di eliminare uno spazio decisamente maggiore con un unico colpo. Nel caso in cui le bolle a disposizione non sono utili, allora c’è la possibilità di sfruttare la bolla speciale, che andrà ad assorbire la bolla inutile che è stata scelta in precedenza. Si tratta di un ottimo trucco, ma che si può utilizzare solamente una volta per ciascun turno.

Attenzione a livelli fantasma e alle quest giornaliere

A partire del livello 20 avrete a disposizione le quest giornaliere. Ce ne sarà una nuova ad una cadenza di ogni 4 ore e si possono usare per comprare decorazioni per la vostra abitazione. Nei livelli fantasma, l’obiettivo è quello di realizzare un percorso che possa aiutare il fantasma a giungere a destinazione. Ricordatevi che il fantasma si muove in modo automatico sempre verso il buco posto più in alto tra le varie bolle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>