Trucchi Last Day on Earth: come rimanere vivi in un ambiente ostile

di Gtuzzi Commenta

trucchi Last Day on Earth

Last Day on Earth si può considerare come un interessante zombie survival game in cui i giocatori hanno il compito di rimanere vivi all’interno di un ambiente davvero poco ospitale e molto ostile. Questo gioco si può considerare senza problemi un rpg con degli elementi crafting. Per questa ragione ci sono una serie di trucchi Last Day on Earth che possono tornare estremamente utili nel corso del percorso di gioco.

Trucchi Last Day on Earth: la gestione delle risorse

Il primo tra i trucchi Last Day on Earth è quello relativo alle risorse. I primi giorni in-game devono essere passati cercando di accumulare il maggior quantitativo di risorse possibile. È solamente questo il modo per poter ottenere esperienza, ma anche aumentare di livello e incrementare i crafting points. Al tempo stesso, si possono anche realizzare degli oggetti utili per poter sopravvivere. All’inizio del gioco, inoltre, si consiglia di accumulare più esperienza che potete per arrivare immediatamente al livello 10 e sbloccare il primo set base di armatura.

L’importanza della casa perfetta

Tra gli altri trucchi Last Day on Earth dobbiamo sottolineare l’importanza di avere una base perfetta. I primi crafting points devono essere spesi proprio per ricavare l’essenziale e per creare il prima possibile un’abitazione degna di nota. Cucinare, servendosi delle strutture più adeguate, servirà anche a recuperare meglio e più velocemente le proprie energie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>