Dead by Daylight Mobile, ecco finalmente l’arrivo su App Store

di Gtuzzi Commenta

C’era, in effetti, una grande attesa, ma la fase di beta testing è stata particolarmente lunga e complicata. Ora, però, tutti gli appassionati che attendevano con ansia il lancio di questo titolo, finalmente possono tirare un sospiro di sollievo. È uscito su App Store, infatti, Dead By Daylight Mobile, un famoso titolo multiplayer asimmetrico.

Dead By Daylight Mobile

Dead By Daylight Mobile: è ora del lancio, fase di beta testing terminata

Quando si parla di Dead By Daylight si fa riferimento ad una delle pietre miliari del settore videoludico: uno dei titoli horror che hanno saputo scrivere la storia, grazie al grandissimo lavoro svolto da parte di Behaviour Interactive, che è riuscito a sfondare e ad avere un grande successo sia per console che su computer, sviluppando e ampliando sempre di più la community di giocatori attivi.

Una formula asimmetrica che rappresenta la scelta di questo team di sviluppo che pone quattro sopravvissuti in una mappa di gioco con un solo obiettivo, ovvero quello di provvedere all’attivazione dei generatori e poi riuscire a raggiungere una delle varie uscite che si trovano all’interno della stessa mappa. Il problema, però, è che durante il percorso di gioco, ci sarà costante la presenza inquietante di un killer estremamente pericoloso e sanguinario, le cui intenzioni sono quelle di ridurre a brandelli i sopravvissuti, impedendo loro qualsiasi chance di fuga.

Un killer che viene tenuto sotto controllo, però, da un giocatore in carne e ossa e non da un sistema informatico e proprio da tale aspetto deriva l’asimmetria che caratterizza questo gioco, con la tipica struttura 4 contro 1 dei vari team. Il giocatore che dovrà prendere controllo del killer avrà a disposizione una selezione veramente ampia di personaggi, senza dimenticare come ci saranno alcuni personaggi particolarmente famosi che sono passati alla storia come tremendi sicari nel mondo del cinema, come ad esempio Ghost Face, Demogorgone, Michael Myers e Amanda Young, ma non solo.

Questo gioco propone al suo interno un particolare sistema di progressione, ma quello che stupisce è soprattutto l’opportunità di giocare e divertirsi con i propri amici: e, al momento, si tratta di un’opzione disponibile solo ed esclusivamente per il settore mobile.

Il fatto che non ci sia l’opzione del cross platform non offre la possibilità, tra l’altro, di sfruttare dei DLC che sono stati già comprati su differenti piattaforme. Si tratta di un neo che, in effetti, non farà molto piacere ai giocatori con maggiore esperienza. Ad ogni modo, non c’è di che preoccuparsi, dal momento che si tratta di una lacuna che verrà colmata nel corso dell’anno, stando a quanto è stato dichiarato dal team di sviluppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>