Diablo III per iPad annunciato da Blizzard

di Davide Commenta

Diablo III

L’incredibile è successo, poche ore fa Blizzard ha diffuso un comunicato per annunciare il prossimo arrivo di Diablo III su iPad. Il gioco, uscito su PC e Mac nel 2012 arriverà entro fine anno anche su PlayStation 3, PlayStation 4 e su iPad in una edizione mobile esclusiva.

Parliamo di versione esclusiva perché il gioco sarà rilasciato unicamente per iPad e non arriverà su altri sistemi operativi (niente versioni Android e Windows Phone quindi), per far girare Diablo III senza rallentamenti i programmatori sono dovuti scendere a compromessi limitando la compatibilità all’iPad di terza e quarta generazione.

Per poter portare il gioco su iOS Blizzard ha dovuto necessariamente tagliare alcuni contenuti in modo da alleggerire il peso dell’applicazione e poterla così pubblicare su App Store. Ancora nessun chiarimento circa i contenuti eliminati, ma probabilmente questi saranno rimaneggiati e inseriti in speciali pacchetti disponibili a pagamento tramite gli acquisti In-App.

Diablo III

Anche l’interfaccia ha ovviamente subito delle modifiche rispetto a quella già vista su PC in modo da adattarsi perfettamente alla ridotta dimensioni degli schermi del tablet. I tasti e i menu a scomparsa sono progettati proprio per garantire la miglior visuale possibile.

Buone notizie invece sul fronte multiplayer, Blizzard ha confermato che Diablo III supporterà il multiplayer cross-platform, ovvero sarà possibile giocare con i possessori delle versioni PC, Mac, PS3 e PS4 (quando disponibili), da segnalare invece la richiesta obbligatoria di una connessione perenne alla rete 3G o Wi-Fi per giocare.

Diablo III uscirà su App Store entro la fine dell’anno (probabilmente in estate) ad un prezzo di 15.99 euro, una cifra davvero elevata, ma che non dovrebbe spaventare i fan di Diablo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>