Dead Trigger, trailer e immagini del gioco

di Davide 2

In occasione dell’E3 di Los Angeles (semplicemente, la fiera di videogiochi più importante del pianeta) lo sviluppatore di Shadowgun e Samurai annuncia Dead Trigger, FPS a base di zombie che sarà disponibile su iOS (e Android) alla fine di giugno.

Dead Trigger è una sorta di Left 4 Dead portatile, la storia è banale (siamo nel 2012, il mondo è stato invaso dagli zombie) mentre il gameplay si presenta davvero ricchissimo, con tanto di supporto per il gioco online.

Il gioco propone varie modalità di gioco in single e multiplayer (assicurata la compatibilità con Game Center, indispensabile per gestire obiettivi, statistiche e classifiche), tantissimi zombie da eliminare ed armi upgradabili tramite potenziamenti sparsi per le varie arene. Se avete giocato a Left 4 Dead e relativo seguito sapete cosa aspettarvi da Dead Trigger, il gameplay se vogliamo ricorda quello di Desert Zombie Last Stand, altro FPS per iOS con tonnellate di zombie da eliminare.

Tecnicamente parlando, Dead Trigger è strepitoso, gli screenshot mostrano una grafica di altissimo livello, persino superiore a quella di Shadowgun, come si evince anche dal trailer pubblicato in apertura. Il gioco è realizzato con lo Unity Engine, motore che i ragazzi di Madfinger sanno sfruttare a dovere, come dimostrano anche Samurai e relativo seguito, due giochi top per quanto riguarda la grafica.

Madfinger promette tantissimi aggiornamenti, nuovi contenuti saranno rilasciati a cadenza regolare, vedremo quindi nuove mappe, armi e modalità di gioco aggiuntive, in modo da espandere l’esperienza di base, che si preannuncia comunque molto ricca.

Dead Trigger sarà disponibile su iOS alla fine di giugno, ad un prezzo non ancora annunciato. Al momento non è chiaro se il gioco funzionerà su tutti gli iDevice o se ci saranno delle limitazioni per quanto riguarda i dispositivi di terza generazione. In attesa di mettere le mani sul gioco gustatevi gli screenshot rilasciati dal team di sviluppo.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>