Order & Chaos Duels, gioco di carte fantasy

di Davide 1

Order & Chaos Duels

Dopo l’ottimo Heroes Of Order & Chaos Gameloft pubblica Order & Chaos Duels, secondo spin-off del suo MMORPG di successo. In questo caso ci troviamo di fronte ad un gioco di carte collezionabili in stile Magic ambientato però nell’universo di Order & Chaos. Scopriamo insieme se la casa francese ha fatto centro con questo titolo.

Grafica e sonoro

A livello grafico Order & Chaos Duels si difende più che discretamente, tenendo conto che stiamo parlando di un gioco di carte. Pregevoli le illustrazioni che ricalcano lo stile fantasy di Order & Chaos, niente di particolarmente originale ma decisamente gradevole alla vista.

L’aspetto grafico svolge il suo dovere pur senza impressionare ma possiamo considerare questo un grande pregio visto che proprio per questo Order & Chaos Duels gira senza particolari problemi su tutti gli iDevice, anche sui dispositivi più datati e meno prestanti dal punto di vista tecnologico.

Piuttosto piatto invece il comparto sonoro, carini gli effetti audio ma in un gioco di carte il sonoro conta quanto avere il costume da bagno in valigia durante una vacanza in Alaska.

Order & Chaos Duels

Giocabilità e longevità

Come detto, Order & Chaos Duels è un gioco di carte collezionabili, la meccanica è semplice, inizialmente avremo a disposizione un mazzo base da ampliare con nuove carte. Tra le varie carte troveremo ovviamente magie e incantesimi da utilizzare per mettere fuori gioco l’avversario, per ogni partita vinta guadagneremo punti esperienza e potremo comprare carte sempre più potente.

Come in ogni gioco freemium che si rispetti potremo acquistare carte aggiuntive in “bustine virtuali” pagando con soldi reali, proprio come accade con i “veri” giochi di carte. La meccanica di Order & Chaos Duels funziona bene, il gioco è divertente e passerete ore a elaborare strategie per sconfiggere i vostri avversari.

Ovviamente Order & Chaos Duels è pensato per essere giocato contro avversari in carne ed ossa, per questo il gioco supporta il multiplayer online tramite Gameloft LIVE, potete usare lo stesso profilo che usate per gli altri titoli della casa francese senza bisogno di creare un nuovo account.

Personalmente, pur non essendo un grande appassionato del genere mi sono divertito non poco giocando a Order & Chaos Duels, il sistema di gioco è ben calibrato e la vittoria o la sconfitta dipenderanno solo ed esclusivamente dalla nostra abilità nel creare il mazzo, non ci sono fattori esterni che influiscono su questo aspetto.

Sistema di controllo

L’interfaccia di Order & Chaos Duels è ridotta ai minimi termine e per la maggior parte del tempo sullo schermo vedremo solamente le nostre carte e quelle dell’avversario, una soluzione ottimale anche sui dispositivi con lo schermo più piccolo.

Order & Chaos Duels iOS

Giudizio finale

Order & Chaos Duels è un gioco ben fatto e divertente, ma non adatto a tutti. Il gioco richiede tempo per essere padroneggiato e la curva di apprendimento è piuttosto ripida, per imparare a giocare a Order & Chaos Duels è necessario parecchio tempo.

Superato lo scoglio iniziale vi troverete di fronte card game capace di appassionarvi grazie ai suoi tanti punti di forza, non ultimo una buona varità delle carte. Il modello freemium non è invasivo ed è possibile giocare e divertirsi anche senza bisogno di svenarsi per comprare le carte più forti e costose.

Se siete disposti a passare sopra ad alcuni piccoli difetti strutturali ed avete tempo da dedicare ad apprendere le meccaniche di gioco Order & Chaos Duels vi regalerà enormi soddisfazioni. In caso contrario potete optare per Order & Chaos o Heroes Of Order & Chaos, titoli sicuramente più immediati e alla portata di tutti.

Voto 7/10

Order & Chaos Duels:
Peso: 391 MB
Prezzo: Gratis
Download da App Store

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>