Pikmin sbarca su iOS e Android grazie al lavoro di Niantic e Nintendo

di Gtuzzi Commenta

Pregi e difetti di un titolo che farà parlare molto di sé nelle prossime settimane

Al giorno d’oggi gli smartphone rappresenta molto di più che un semplice mezzo per chiamare e mandare messaggi. Le differenze rispetto a qualche decennio fa sono veramente impressionanti: al giorno d’oggi si può considerare una sorta di vero e proprio strumento dedicato anche all’intrattenimento, con l’opportunità di connettersi al web e giocare in qualsiasi luogo ci si trovi, magari apprendendo come giocare a poker online.

Pikmin
Pikmin

Nel corso degli ultimi anni, la realtà aumentata ha letteralmente travolto e rivoluzionato l’intero comparto e il fenomeno di Pokémon Go, gioco basato proprio su tale sistema innovativo, ha avuto un successo enorme in tutto il mondo ed è perfetta testimonianza di questo passaggio generazionale.

Il nuovo progetto firmato Nintendo e Niantic

Ebbene, proprio il team che ha realizzato Pokémon Go e Ingress, ha lavorato duramente per sviluppare un mondo in realtà aumentata che è dominato dai Pikmin. L’applicazione, che verrà lanciata quest’anno, rappresenta solamente uno dei tanti progetti che verranno lanciati sul mercato da parte del duo formato da Nintendo, che a febbraio ha rivisto per la seconda volta al rialzo le stime annuali, e Niantic.

Niantic, infatti, ha cominciato a collaborare con Nintendo con l’intento di realizzare delle nuovissime e innovative app che possano sfruttare la tecnologia della realtà aumentata e che al contempo siano un mix anche con i più apprezzati e famosi franchise che sono stati creati da parte del ben noto publisher nipponico.

Il primo titolo che dovrebbe sbarcare come frutto di questa nuova partnership sarà legato alla famosissima serie Pikmin. Nintendo ha diffuso un comunicato in cui ha sottolineato come la nuova versione di Niantic relativa a Pikmin potrà contare su un gameplay che cercherà di stimolare il più possibile il movimento e l’attività fisica all’aperto. L’applicazione di cui stiamo parlando dovrebbe essere proposta sul mercato nel corso dei prossimi mesi, ed è stata realizzata grazie alla collaborazione con lo studio di Tokyo di Niantic, che è nato solamente tre anni or sono.

Rendere omaggio al franchise di Pikmin

Il 2021 è un anno veramente speciale, dal momento che si tratta dell’anniversario numero 20 del noto franchise Pikmin, che venne proposto per la console GameCube di Nintendo ai primi anni Duemila. Il publisher nipponico ha, poco tempo fa, pubblicato nuovamente Pikmin 3, che inizialmente era stato destinato solamente alla console Wii U, riproponendolo anche per Nintendo Switch nello scorso autunno, esattamente come si è verificato con Pikmin 3 Deluxe.

Il successo che ha ottenuto Niantic nel corso degli ultimi anni è stato clamoroso, stimolato soprattutto dalla diffusione di Pokémon Go nel 2016. Merito indubbiamente anche del fatto che questo gioco è stato realizzato basandosi sulla piattaforma di gioco in realtà aumentata di Ingress.

Non è finita qui, dal momento che Niantic ha, giusto poco tempo fa, proposto in commercio un nuovo gioiellino. Si tratta di un gioco che sfrutta sempre la realtà aumentata e che è basato su Harry Potter, denominato Wizards Unite.

Nintendo ha fatto un gran numero di sperimentazioni in tema di giochi nel corso degli ultimi anni, soprattutto con quelli lanciati per device mobili, ma non sempre ha ottenuto il successo che prevedeva. Tra i vari giochi troviamo Mario Kart Tour, ma anche Animal Crossing Pocket Camp, Dragalia Lost, Dr. Mario World, Super Mario Run, Fire Emblem Heroes e così via. Il nuovo titolo dedicato ai Pimin sarà solamente il primo di due app che l’accoppiata Nintendo-Niantic lancerà sul mercato nel 2021.

La tecnologia AR sviluppata da parte di Niantic ha offerto la possibilità di approcciarsi al mondo come se per davvero i Pikmin, in totale segretezza vivessero intorno a noi. L’obiettivo è chiaramente quello di rendere molto più divertenti le attività fisiche, camminata compresa, all’aperto, mettendo a disposizione degli utenti un’esperienza senz’altro e completamente differenti rispetto ai titoli più classici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>